27 Ottobre, 2022

Norberto Proietti (Grafica)

Nato a Spello il 18 settembre 1927, era uno dei cinque figli di un intermediario per la compravendita del bestiame e commerciante di olive e olio. I Proietti (cognome assai diffuso in Umbria) disponevano anche di una trattoria in cui prestava la propria attività pure la madre. Frequentò la scuola inferiore e mostrò subito interesse per l’architettura e i fenomeni della natura. Nel 1939 si trasferì a Roma per lavorare […]
2 Agosto, 2022

Annigoni Pietro (Grafica)

Uno dei più noti pittori italiani del ‘900, nasce a Milano il 7 giugno 1910 dove frequenta il Ginnasio “G. Parini” e trascorre molte ore alla Biblioteca Ambrosiana per studiare i disegni di Leonardo. Nel 1925, la famiglia si trasferisce a Firenze, dove il padre, ingegnere, ha l’incarico di installare la rete telefonica automatica della città, e qui consegue la maturità classica all’Istituto degli Scolopi. Al momento di tornare a […]
29 Aprile, 2022

Maselli Titina (Grafica)

Titina Maselli nasce a Roma nel 1924 figlia del critico d’arte Enrico mentre suo fratello Francesco Maselli è regista. Favorita da un ambiente familiare intellettuale e artistico che stimola la sua espressività, esordisce come artista nel 1948 con una personale presso la Galleria l’Obelisco di Roma. È l’inizio di un’attività espositiva che ha come luoghi di approdo la Biennale di Venezia in varie edizioni dal 1950 al 1995 e la […]
29 Marzo, 2022

Accardi Carla (Grafica)

All’anagrafe Carolina Accardi (Trapani, 9 ottobre 1924 – Roma, 23 febbraio 2014), è stata una pittrice italiana, che con la sua pittura ha contribuito dal 1947 all’affermazione dell’astrattismo in Italia. Artista tra le più originali dell’arte del secondo dopoguerra italiano[senza fonte], era cugina della scrittrice Evi Zamperini Pucci e di Elda Pucci. Dopo il diploma al Liceo Ximenes di Trapani, si trasferì a Palermo per gli studi all’Accademia di Belle […]
2 Agosto, 2022

Falchi Nando

Nando Falchi (Milano,1937) “ Pittore del Circo “ CLOWN. Capolavoro di Nando Falchi , detto “ il Pittore del Circo “ presente sul dizionario Comanducci e su tuti i volumi dell’annuario Comanduci.
2 Agosto, 2022

Masseroni Giulio

(Bergamo, 7 giugno 1900 – Bergamo, 1º giugno 1980) è stato un pittore italiano. Dopo aver frequentato nella città natale il ginnasio e l’istituto tecnico, si arruolò volontario a 17 anni, combattendo durante la Prima Guerra Mondiale nella battaglia di Caporetto, seguendo nel 1920 le legioni di Gabriele D’Annunzio nell’impresa di Fiume. Incoraggiato dal padre, cominciò lo studio del disegno frequentando lo studio di Giuseppe Siccardi. Nel 1925 allestì la […]
29 Aprile, 2022

Zecca Antonello

Nasce a Milano nel 1944, figlio d’arte del maestro Alfredo Zecca. Frequenta il Liceo Artistico di Brera in Milano. Socio fondatore dell’Associazione Italiana Acquerellisti. Nel corso della sua vita ha allestito numerose mostre personali e collettive, ed ha ricevuto importanti riconoscimenti tra cui il Primo Premio in assoluto “Gran trofeo Adriano Bottarelli” – 10 maggio 2009. Mostra personale presso la sala dlla Trasparenza – Omaggio a Fabrizio De Andrè – […]
28 Aprile, 2021

Piva Iris Giovanni

Iris Giovanni Piva nasce ad Acquafredda, in provincia di Brescia, il 24 maggio 1912 in una famiglia di commercianti. Mostra sin dall‘ infanzia una spiccata predisposizione per il disegno e l’arte, e, nel 1923, la famiglia lo manda a Parma per proseguire gli studi e frequentare il Regio Istituto d’Arte; vi resterà fino al 1933. Nel 1934 frequenta la scuola allievi ufficiali di complemento di fanteria a Moncalieri, entrando poi […]
24 Aprile, 2021

Checchi Giovanni

La monografia Giovanni Checchi 1927-2003, fortemente voluta da Anna Kiss, che ha firmato l’affettuosa Premessa in stile epistolare, e curata dallo storico dell’arte Giorgio Di Genova, ricostruisce le vicende biografiche e artistiche dell’artista attraverso i testi del curatore (Giovanni Checchi, pittore metamorfico e visionario), di Matilde Tortora (Giovanni Checchi e il cinema), di Barbara E. Barich (Giovanni Checchi: un pittore e l’archeologia) e le testimonianze e i ricordi degli artisti […]
13 Gennaio, 2022

Fiume Salvatore (Grafica)

(Comiso, 23 ottobre 1915 – Milano, 13 giugno 1997). Salvatore Fiume fu pittore, scultore, architetto, scrittore e scenografo. A sedici anni vinse una borsa di studio per il Regio Istituto per l’Illustrazione del Libro di Urbino dove acquisì una profonda conoscenza delle tecniche della stampa: litografia, serigrafia, acquaforte e xilografia. Nel 1936, terminati gli studi, si recò a Milano dove conobbe artisti e intellettuali fra cui Dino Buzzati e Salvatore […]
2 Luglio, 2021

Schifano Mario (Grafica)

(Homs, 20 settembre 1934 – Roma, 26 gennaio 1998) è stato un artista, pittore e regista italiano. Insieme a Franco Angeli e Tano Festa rappresentò un punto fondamentale della Pop art italiana ed europea. Perfettamente inserito nel panorama culturale internazionale degli anni sessanta, era reputato un artista prolifico, esuberante ed amante della mondanità. L’abitudine alle droghe che durò per tutta la sua vita gli valse l’etichetta di artista maledetto. Appassionato […]
21 Giugno, 2021

Funi Achille (Grafica)

(Ferrara, 26 febbraio 1890 – Appiano Gentile, 26 luglio 1972) è stato un pittore e docente italiano, fra gli iniziatori del movimento artistico del Novecento nel 1922 a Milano.[1] È stato anche scultore, architetto, illustratore, scenografo e grafico. Negli anni Trenta ha teorizzato e praticato il ritorno alla pittura murale. Diplomatosi nel 1910 presso l’Accademia di Belle Arti di Brera (dove poi insegnò dal 1939 al 1960), nel 1914 aderì […]
19 Giugno, 2021

Baratella Paolo (Grafica)

E’ nato a Bologna nel 1935, inizia la sua attività espositiva nei primissimi anni ‘60 a Milano, per proseguire in molte altre città italiane ed europee, quali Bonn, Parigi, Berlino, Barcellona, Basilea, Helsinki, Bruxelles, Mosca, oltre che a New York, San Francisco, Toronto e Montreal. Negli anni ‘70 lavora in stretto contatto con Giangiacomo Spadari, Fernando De Filippi e Umberto Mariani, formando un gruppo che, senza intenti di convergenze formali, […]
12 Giugno, 2021

Enotrio (Grafica)

Nasce a Buenos Aires l’11 maggio 1920 da una famiglia calabrese emigrata in Argentina all’inizio del secolo. I suoi primi contatti con il mondo della cultura e dell’arte hanno luogo in un clima caratterizzato dalle relazioni che la famiglia (anche dopo il rientro in Italia nel 1926) ha con l’ambiente musicale. Il padre è infatti per lungo tempo noto violoncellista prima al “Colón” di Buenos Aires, quindi componente di celebrati […]
26 Aprile, 2021

Guerreschi Giuseppe (Grafica)

(Milano, 1929 – Nizza, 1985) è stato un pittore italiano. Impiegato in una banca milanese fino ai vent’anni, frequenta dal 1947 le scuole serali dell’Accademia di Belle Arti di Brera, iscrivendosi tre anni dopo ai corsi regolari. Studia pittura con Aldo Carpi e incisione con Benvenuto Disertori, diplomandosi nel 1954. Nella seconda metà del decennio partecipa alle collettive degli artisti appartenenti al movimento del Realismo Esistenziale di cui diviene interprete […]
24 Aprile, 2021

Bellini Enzo (Grafica)

Nasce a Santa Sofia (FC) il 9 settembre 1932 dove muore il 12 settembre 2015. Fin da ragazzo dimostra una spiccata attitudine per il disegno; inizia giovanissimo, sotto la guida del pittore locale Innocente Biserni, suo primo maestro ad accostarlo al mondo dell’arte. Diciannovenne frequenta, per un periodo di circa due anni a Torino, lo studio dei pittori Aloisi e De Cavero e apprende oltre alle norme accademiche di pittura […]
24 Aprile, 2021

Monachesi Sante (Grafica)

Sante Monachesi nasce a Macerata il 10 gennaio 1910. Terminati gli studi all’Istituto d’Arte di Macerata, si trasferisce a Roma, dove frequenta il corso di scenografia al Centro Sperimentale di Cinematografia. Il volume di Boccioni “Pittura e scultura futuriste” ispira la sua produzione artistica degli anni trenta, crea l’Extra Plastica Futurista Aerodinamica, con le strutture “spiraliche” e “diagonali” in pittura e scultura. Nel 1932 è tra i fondatori del Gruppo […]
15 Aprile, 2021

Maccari Mino (Grafica)

Mino Maccari nacque a Siena nel 1898, in una famiglia della piccola borghesia, con il padre professore di lettere, il quale lo spinse forse a compiere studi tradizionali, conseguendo la laurea in giurisprudenza. Fin dalla tenera età dimostrò però di avere una vivace intelligenza, un carattere estroverso ed una particolare propensione al disegno a carboncino. Di spirito ribelle, durante gli anni universitari partecipò come ufficiale di artiglieria alla prima guerra […]
14 Aprile, 2021

Romano Daniela (Grafica)

Mondo dell’arte a lutto: si è spenta durante la notte, il 27 giugno 2009, dopo un anno di malattia nella sua casa romana il Maestro Daniela Romano, icona e protagonista della storia artistica contemporanea. Era nata a Napoli, nel 1947, trascorrendo la prima infanzia nella casa natale di Posillipo. A 7 anni comincia a dipingere ad olio, affascinata dallo zio materno, il pittore sardo Ginetto Gabigiosu. Allieva di Argan alla […]
23 Giugno, 2020

Frai Felicita (Grafica)

Nata a Praga il 20 ottobre 1909 sotto l’Imperatore d’Austria Francesco Giuseppe. Interrotti gli studi universitari nella città natale, si trasferisce in Italia nel 1930, prima a Trieste e poi a Ferrara. Qui è allieva di Achille Funi con il quale studia la tecnica dell’affresco e collabora nel 1936 alla decorazione Il mito di Ferrara nella sala dell’Arengo (già Sala della Consulta) del Palazzo Municipale di Ferrara. Nel 1937 collabora […]
24 Giugno, 2020

Gonzaga Giovan Francesco (Grafica)

Pittore e scultore autodidatta, nasce a Milano nel 1921 dove si forma artisticamente. Già da ragazzo nel Museo del Castello Sforzesco, passa ore a ricopiare gli studi e i disegni dei grandi del passato come Leonardo e Michelangelo. Dopo la licenza liceale, contro il volere della famiglia, si arruola volontario alla Seconda Guerra Mondiale con il Savoia Cavalleria partecipando, con lo squadrone “Fantasma” ad azioni di pattuglia nella steppa russa. […]
28 Settembre, 2021

Marzilli Franco

Franco Marzilli nasce a Roma nel 1934. Riceve la prima formazione artistica frequentando la Scuola Preparatoria alle Arti Ornamentali di Roma, proseguendo una personale ricerca pittorica ispirata alle atmosfere tipiche degli artisti della Scuola romana. Inizia ad esporre nel 1962 in diverse gallerie italiane e, tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio degli anni Settanta, viene invitato a presentare il suo lavoro a New York, Londra e Parigi, dove […]
28 Giugno, 2020

Masi Roberto (Grafica)

Nasce a Firenze nel 1940 in un quartiere povero sulla riva destra del fiume Arno. Nel 1962 prende il diploma di Scuola superiore in Elettrocomunicazione e quindi si iscrive all’Università di Economia e Commercio. Ma dopo due anni torna il forte impulso dell’Arte e inizia a frequentare prima ambienti artistici poi direttamente studi di pittori della sua città fra i quali Pietro Annigoni, Enzo Pregno, Antonio Bueno. L’incontro con il […]
13 Aprile, 2021

Musante Francesco (Grafica)

(Genova 1950) è il pittore delle favole. Le sue opere costellate di omini fantastici, cieli notturni e colori squillanti e surreali, rimandano l’osservatore all’atmosfera sognante dell’infanzia. La sua tendenza ad accompagnare le immagini con frasi, versi poetici, testi di canzoni, risale all’influenza della Pop Art degli anni ’70, periodo in cui sperimenta col colore avvicinandosi all’astrattismo e ai Combine Paintings di Rauschenberg. Artista che utilizza le più svariate tecniche e […]
27 Giugno, 2020

Murer Augusto (Grafica)

Nacque nel 1922 a Falcade, paese delle Dolomiti bellunesi dell’Agordino, al quale Murer rimase sempre attaccato e nel quale tenne il proprio atelier. La sua prima formazione artistica si svolse alla scuola d’arte di Ortisei. Decisivi furono per la sua crescita l’incontro e la breve collaborazione con Arturo Martini, a Venezia, nell’autunno del 1943. Nonostante la successiva divaricazione dei loro percorsi artistici e culturali, Murer riconobbe sempre il suo debito […]
27 Giugno, 2020

Mastropaolo Lino (Grafica)

Nasce a Campobasso nel 1944. Principali Esposizioni: Premio Fattori, Livorno; Biennale Arte Sacra, Bologna; Premio Casse di Risparmio Province Lombarde, Milano; Premio Castello Svevo, Termoli; Biennale de L’Aquila; Biennale di Bolzano; Premio S. Fedele, Milano; Mostra Gruppo 70 Campobasso; Mostra Gruppo 70 Galleria L’Approdo, Napoli; Verifica 74, Campobasso; Galleria Ponterosso, Pescara; Dittico Umbria-Molise; Pinacoteca Comunale, Perugia; Il Figurativo alle soglie degli anni 80, Napoli; Galleria Arte Moderna, Palermo; Linee Iincontri […]
27 Giugno, 2020

Mulas Franco (Grafica)

Studia pittura all’Accademia di Francia e alla scuola d’Arte ornamentale di Roma, città dove da sempre vive e lavora. Il suo lavoro si raccoglie in una solida unità simbolica, dove simbolo è la natura, come similarità di una chiave pittorica che rappresenta la società e la storia. La prima mostra personale ha avuto luogo a Bari, alla Galleria “Il Sagittario”, nel 1967, presentato in catalogo da Renzo Vespignani. Le opere […]
29 Giugno, 2020

Omiccioli Giovanni (Grafica)

Giovanni Omiccioli (Roma, 25 febbraio 1901 – Roma, 1 marzo 1975) è stato un pittore italiano, uno dei rappresentanti della cosiddetta Scuola Romana, artista fra i più popolari ed amati, specialmente dai romani de Roma a causa anche delle sue dinamiche rappresentazioni di “partite di calcio”, e diventato il simbolico pittore di Via Margutta. Dopo l’adesione alla Scuola Romana, nel 1928, si legò soprattutto a Mafai e ad Antonietta Raphael, […]
22 Luglio, 2020

Parigini Novella (Grafica)

Nasce a Chiusi il 29 aprile 1921. Il suo nome è legato agli anni ’50-’60, quelli della “Dolce Vita”, di cui fu uno dei simboli, eleggendo Roma ed in particolare Via Margutta, a palcoscenico delle sue vicende esistenziali ed artistiche. Si lanciò nel vortice della vita romana e ne pagò anche lo scotto rimanendo coinvolta in vicende giudiziarie. Novella Parigini con Giò Stajano e una sua modella nella Fontana della […]
1 Luglio, 2020

Purificato Domenico (Grafica)

Nasce a Fondi il 14 Marzo 1915. Conseguita la maturità classica si dedica alla pittura pur continuando gli studi di Giurisprudenza. Nel 1934 si trasferisce a Roma dove conosce il compaesano Libero de Libero che lo introduce nell’ambiente artistico della Scuola Romana. Espone per la prima volta nel 1936 presso la galleria la “Cometa” di Roma. Artista poliedrico, dal 1940 al 1943 è redattore della rivista Cinema, per la quale, […]